IVG.it - Notizie Savona e Provincia

La diretta video e testuale del consiglio comunale di Savona, monotematico sul tema del sociale

  • Diretta terminata
  • Scrivi un commento
  • Condividi su

Vi ricordiamo che potete intervenire in tempo reale in questa diretta: basta scrivere su Twitter utilizzando l'hashtag #consigliosv

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:11:41

  • Condividi su

  • Condividi su

  • Condividi su

IL CONSIGLIO SI CONCLUDE QUI, su Ivg troverete nelle prossime ore commenti e reazioni

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:51:38
  • Condividi su

Conclude Caprioglio: "Sono contenta di questa apertura. Ci sono ovviamente delle criticità ma il sociale sta tenendo, e ci sono nuovi progetti. Abbiamo dovuto mettere in sicurezza la struttura comunale dal dissesto, ora iniziamo a dialogare".

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:51:33
  • Condividi su

Nel frattempo emerge la notizia che dopo varie trattative tutti i consiglieri hanno deciso di rinunciare al gettone di presenza per il consiglio di oggi

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:49:26
  • Condividi su

Pesce: "Sono ottimista, ma le risposte sono più importanti e le urgenze sono più gravi... Non siamo soddisfatti della risposta del sindaco ma vediamo un inizio di discorso. Saremo vigili, insieme a pubblico e giornalisti. Noi ci aspettiamo comunque un atto concreto il 28 marzo nel bilancio che dovrete approvare". 

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:48:21
  • Condividi su

Prende la parola Davide Pesce del Cesavo: "Non posso permettermi di dare giudizi. Voglio essere positivo, ho apprezzato l'autocritica del sindaco e la disponibilità di Montaldo di mettere i primi soldi che saranno disponibili sul sociale. Ho apprezzato il dibattito anche se dai banchi della maggioranza ho avuto poca soddisfazione. Tra l'altro i 5 miliardi per i migranti sono una boiata pazzesca...". Applausi in sala.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:46:21
  • Condividi su

Apicella: "Noi siamo diversi da voi, e lo abbiamo dimostrato"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:45:55
  • Condividi su

  • Condividi su

  • Condividi su

Prende la parola Paolo Apicella (Pd): "Ringrazio per avermi dato la parola, ultimamente sembra sempre più che poter parlare in consiglio sia una grazia ricevuta..."

"Voglio spostare la discussione dai numeri ai temi politici. Non ho mai amato i consigli monotematici, non ci danno la possibilità di fare uno scatto in avanti e dare risposte. Però oggi le associazioni del terzo settore non è venuto qui a chiedere i numeri o risposte sui numeri. Anche, ma parzialmente. E' soprattutto venuto a chiedere che il Comune si riprenda quel ruolo che le compete. E non si dica che Isabella Sorgini ha fatto un buon lavoro perchè aveva i soldi e Bellingeri no... il sociale non si fa solo con le risorse, Sorgini nel momento in cui ha istituito e portato avanti il patto per la scuola o quello per la casa ha creato soprattutto un modo per confrontarsi e dare all'amministrazione la responsabilità delle scelte politiche condividendole con il settore. Poi magari non si accoglievano alcune proposte, ma almeno si poteva ragionare. Oggi alle associazioni è piovuto un bilancio dall'alto. Nessuno di noi se l'è mai presa con Bellingeri né ha mai fatto polemica con lei perchè siamo consapevoli delle difficoltà che vive il Comune, ma nessuno si è mai permesso di lasciare da solo l'assessore ai servizi sociali. Non vi chiediamo soldi o risposte sui capitoli economici, vi chiediamo risposte sul modello di città che vorremmo contribuire a portare avanti"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:39:35
  • Condividi su

Montaldo prende la parola: "Oggi ho sentito tante cose, ma i numeri dicono altro. Il bilancio di previsione 2016 prevedeva già un taglio sul sociale di oltre mezzo milione di euro, quindi questo problema va avanti da un bel po'... E per molto tempo si è tenuto in piedi il tutto vendendo i gioielli di famiglia"

Risponde anche a Meles: "E' vero, potremmo risparmiare sulle utenze, il motivo per cui non riusciamo a farlo sono le mancate manutenzioni in passato"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:36:16
  • Condividi su

Il consigliere di maggioranza Rossi risponde "al comizio del collega Ravera"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:31:47
  • Condividi su

Ravera punta il dito contro Bellingeri, elencando diversi episodi in cui l'assessore non ha risposto alle richieste lasciando il compito all'assessore Montaldo o al dirigente Ziliani.

Stoccata anche ai consiglieri di maggioranza: "Mi lascia perplesso che nessuno di loro abbia sentito l'esigenza di intervenire oggi su un tema così sensibile".

"L'invito che faccio, e Ripamonti mi odierà, è ragionare sul capitolo della Sicurezza, uno dei meno 'tagliati'..."

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:26:08
  • Condividi su

Ora parla Marco Ravera, che prima di affrontare il tema del sociale spara a bruciapelo: "Mi auguro che tutti i consiglieri di maggioranza abbiano sottoscritto la rinuncia al gettone..."

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:25:08
  • Condividi su

Scaramuccia Caprioglio-Battaglia: "Se riusciremo a riqualificare villa Zanelli avremo fatto una cosa che la precedente amministrazione non è riuscita a fare" "Sì ma la precedente amministrazione teneva in piedi un sistema di welfare..." "Per favore posso parlare senza essere interrotta?"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:20:25
  • Condividi su

Sul bando di riqualificazione: "Le verità raccontiamole tutte bene. Ci siamo insediati a giugno 2016, il progetto lo abbiamo messo dovuto mettere insieme in un mese e mezzo e chi conosce un po' la burocrazia sa cosa significa. Abbiamo scelto quel progetto perché esisteva già: sarebbe stato impossibile predisporne un altro in tempo, e non potevamo permetterci di perdere quel bando".

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:18:29
  • Condividi su

Caprioglio replica alle critiche sul suo discorso: "Dei tagli in questi mesi si è parlato tanto, mentre ritenevo non si fosse fatta a sufficienza un'altra cosa ovvero illustrare i nuovi progetti. Per questo ho deciso di concentrarmi sull'illustrare quelli. Comunque, ora che ho la competenza sul Sociale, intendo impostare un lavoro condiviso con le associazioni"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:16:53
  • Condividi su

Caprioglio replica ribadendo la sua proposta: un tavolo con le associazioni in cui programmare le politiche di welfare su base biennale

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:15:24
  • Condividi su

Prende la parola Battaglia: "Questo Comune ha partecipato al bando sulla riqualificazione delle periferie urbane, che può erogare alla città 18 milioni di euro, più di tutto il disavanzo. Si è scelto di puntare sulla riqualificazione di via Nizza, ma lo stesso bando era altrettanto destinabile ad un'altra cosa: il bando cita espressamente il potenziamento del terzo settore e le iniziative legate al sociale. Le scelte ci sono, non si può far finta del contrario"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:12:48
  • Condividi su

  • Condividi su

Caprioglio propone di passare la parola a Silvano Montaldo, che preferisce lasciare spazio ai consiglieri. Ma il presidente Renato Giusto insiste: "Mi sembra giusto dare la parola a lui...". Montaldo è visibilmente perplesso, ma non può sottrarsi e inizia a spiegare ancora una volta le ragioni dei tagli.

E' un deja-vu: in questi mesi infatti è sempre stato lui a prendere la parola ogni volta che c'era da annunciare o spiegare una nuova scelta impopolare

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 18:01:31
  • Condividi su

Caprioglio sta per concludere il suo intervento, un lunghissimo discorso di oltre 50 minuti incentrato come detto quasi tutto sui nuovi progetti legati al sociale anziché sulle ragioni e le valutazioni politiche alla base dei vari "tagli" nel bilancio preventivo 2017. I rappresentanti del terzo settore non sembrano soddisfatti, vedremo se e come reagiranno

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:57:15
  • Condividi su
Caprioglio sta parlando ormai da diversi minuti di uno dei temi più controversi, quello delle tariffe degli asili e delle mense scolastiche e della chiusura dell'asilo La Giostra. In sostanza sta illustrando nuovamente, in maniera molto dettagliata, le motivazioni alla base delle scelte già più volte fornite sua in consiglio che sui media. di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:53:52
  • Condividi su

Caprioglio prosegue nel suo intervento, ma quella che era stata annunciata come "una analisi delle scelte fatte in sede di bilancio" è in realtà diventata una lunga presentazione dei nuovi progetti in cantiere. 

Tra le associazioni c'è malumore: si tratta infatti di progetti "piccoli" e specifici, mentre i referenti del terzo settore si aspettavano risposte sulle scelte fatte in questi mesi. In pratica, una spiegazione delle ragioni di ogni "taglio" e le linee guida che hanno portato a penalizzare questo piuttosto che quel settore.

Il discorso di Caprioglio è avvertito come un tentativo di "dribblare" questa spiegazione e la conseguente presa di responsabilità.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:41:07
  • Condividi su

  • Condividi su

In un lungo discorso Caprioglio continua ad illustrare i nuovi progetti legati al sociale. Qualcuno nella minoranza inizia a rumoreggiare: "Sta deviando dal tema, deve rendere conto della scelta politica di recuperare più del dovuto dal sociale e non passare il tempo ad elencare le nuove idee..."

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:31:55
  • Condividi su

Nel frattempo nella maggioranza continuano le trattative per il gettone di presenza. Inizialmente molti consiglieri hanno rifiutato di aderire alla rinuncia, ma non è chiaro se ciò sia avvenuto per effettiva volontà o per un fraintendimento (qualcuno era convinto che per questo consiglio fosse già prevista la rinuncia al gettone). In seguito sembra che qualcuno abbia aderito, ma ancora non si riesce a capire quanti lo abbiano fatto.

Nel fratte il presidente Renato Giusto continua a "rimandare indietro" il foglio perché più d'uno nella maggioranza si rende conto che si tratterebbe di una mossa politicamente discutibile.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:25:35
  • Condividi su

"Visto che in questi mesi si è parlato solo di tagli, voglio sottolineare i nuovi progetti messi in campo o che entreranno a regime nel 2017".

Il primo di cui parla è "Una famiglia per una famiglia", lanciato all'epoca da Isabella Sorgini: "Si tratta di una famiglia che ne aiuta un'altra in difficoltà. Lo scoprii all'epoca e mi colpì in positivo, sono felice che parta nel 2017".

In totale sono 7 i progetti nuovi: "Sono piccole gocce nel mare dell'emergenza, ma sono qualcosa"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:19:19
  • Condividi su

Ora Caprioglio parla del servizio che riguarda i minori stranieri non accompagnati. "Vorrei aprire una parentesi, proprio questa mattina abbiamo fatto conferenza sindaci per parlare dello Sprar minori. Non mi stancherò mai di dirlo: parliamo di inclusione e migrazione? Si può far solo se si governa e non se si subisce. Per questo non mi sono mai opposta allo Sprar"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:15:54
  • Condividi su

Come annunciato Caprioglio analizza il bilancio del sociale voce per nome.

"Iniziamo con una nota positiva, il servizio assistenza domiciliare minori ha avuto un lieve incremento. Per contro abbiamo dovuto subire il taglio doloroso del centro educativo, dovremo assolutamente recuperarlo il prima possibile".

"Affido familiare e sostegno economico è stato in parte ridotto, mentre il sostegno psicologico rimarrà invariato per tutto il 2017".

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:12:43
  • Condividi su

"I tagli che abbiamo fatto sono talmente impopolari che soltanto un folle li farebbe volontariamente, soprattutto se avesse alternative come alzare le tasse. Ma qui molte erano già al massimo, quindi non restava alternativa. Non l'abbiamo fatto a cuor leggero, senza pensare quello che c'era dietro i numeri".

"Ora voglio analizzare con voi i singoli tagli fatti nel sociale, i servizi rimasti inalterati e quelli ridimensionati" annuncia Caprioglio, che ribadisce: "In quanto assessore ad interim mi assumo la responsabilità di questi mesi, che però non credo siano stati sprecati. Mi scuso se le associazioni si sono sentite poco coinvolte nel dialogo, procederò come ho fatto con al Cultura con tavoli che coinvolgano i vari soggetti nei quali pianificare su base biennale"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:09:20
  • Condividi su
Ilaria Caprioglio parte rispondendo agli interventi politici: "Quello che dice Pongiglione è vero, i soldi nel sociale non sono spesi ma investiti. Come potrei non essere d'accordo? Però per spenderli bisogna averli. So benissimo che dietro i tagli ci sono delle famiglie, e alcune di queste prima di essere sindaco le frequentavo dato che ero nel collegio dei probiviri della Amali. Però purtroppo quello che noi vogliamo fare talvolta si scontra con le risorse che abbiamo per farlo. Non voglio insistere sui 14 milioni di disavanzo, però non possiamo dimenticarci che esistono: davanti a un ostacolo simile o dichiari dissesto o trovi il modo di ripianare come stiamo cercando di fare noi, ponendo il bilancio in sicurezza". di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:06:37
  • Condividi su

Terminano gli interventi, prende la parola il sindaco Ilaria Caprioglio. Giusto: "Lei può parlare anche un po' più a lungo..."

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:06:15
  • Condividi su

Gaffe di Battaglia: "Abbiamo avuto per molti mesi un'assessore al bilancio che non era all'altezza del ruolo, questa è una responsabilità gravissima".

Stupore e poi risate in sala e in consiglio, con Silvano Montaldo (assessore al bilancio) particolarmente divertito. Il riferimento evidente era infatti all'assessore al Sociale Cristina Bellingeri, dimessasi pochi giorni fa.

Battaglia è la prima oggi a prenderla di mira in maniera specifica: "Un assessore non all'altezza del ruolo, sceglierla è stato un errore. Per mesi a lei si è sostitutito Montaldo, e non abbiamo potuto parlare di questi temi. Anche noi dell'opposizione non siamo riusciti ad urlare abbastanza forte le ragioni degli ultimi. Finalmente oggi riusciamo, il bilancio non è ancora approvato e quindi forse siamo ancora in tempo per cambiare le cose..."

"Sono felice che ora le deleghe al Sociale le abbia il sindaco, perché potrà prendersi le responsabilità delle scelte"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 17:02:47
  • Condividi su

Terzo intervento, Cristina Battaglia (Pd). "Per la prima volta, dopo che per mesi abbiamo tentato di parlare di questi temi, finalmente abbiamo avuto una rappresentazione chiara che a molti dei presenti era sfuggita: dietro tutte le decisioni prese esistevano delle persone e delle associazioni che oggi ci hanno fatto capire che ogni euro tolto a quel settore è un euro tolto al futuro delle persone più deboli di questa città"

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:58:34
  • Condividi su

  • Condividi su

Secondo intervento, Manuel Meles (M5S).

Nel frattempo in consiglio serpeggia la voce che soltanto la minoranza stia rinunciando in massa al gettone di presenza, mentre tra le file della maggioranza avrebbero aderito in pochissimi. Stiamo cercando di capire se questa voce corrisponde al vero

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:57:29
  • Condividi su

Terminano gli interventi dei rappresentanti del terzo settore, iniziano quelli dei consiglieri. Ad aprire il dibattito è Daniela Pongiglione

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:55:32
  • Condividi su

Mentre i primi interventi sembravano più "coordinati" ed incentrati ad un discorso più globale, gli ultimi sono più frammentati, con ogni associazione che illustra le proprie questioni specifiche. E' abbastanza evidente la differenza tra le associazioni invitate dalla minoranza (che appunto hanno fatto "blocco unico") e quelle invitate dall'amministrazione.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:54:15
  • Condividi su

Tocca a Franco Tamburi (Savona Insieme), associazione che dà assistenza gratuita a domicilio ai malati oncologici in fase terminale. Chiede interventi "a costo zero" come due posti auto o un po' di visibilità sui tabelloni luminosi del Comune.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:51:26
  • Condividi su

Nel frattempo ai consiglieri è stato distribuito un modulo per rinunciare al gettone di presenza per la seduta odierna

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:50:27
  • Condividi su

Intervento numero 6: prende la parola il dottor Giorgio Menardo che oggi rappresenta l'Assfad (associazione che si occupa di malattie del fegato e dell'apparato digerente) al posto del presidente Matteo Peirone, famoso cantante lirico che questa sera sarà impegnato all'Opera di Parigi

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:44:25
  • Condividi su

Quinto intervento: Claudio Sabattini, cerimoniere dei Lions. "Forse qualcuno ci conosce solo come 'quelli che vanno a fare delle cene': in realtà ogni tanto facciamo anche qualcos'altro, ad esempio per il terremoto abbiamo raccolto 2,7 milioni di euro..."

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:41:23
  • Condividi su

Scarrone: "Se a mettere becco nel sociale è un soggetto estraneo, ad esempio un gruppo consiliare o un sindaco, si rasenta il ridicolo. Noi oggi non vogliamo schierarci politicamente, non ci preme capire chi gode o meno tra le varie associazioni del gradimento del sindaco; vogliamo solo avere risposte sui problemi che ci interessano tutti". Applauso a fine discorso.

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:39:46
  • Condividi su

Dopo le dimissioni di Cristina Bellingeri al momento le deleghe relative al Sociale sono passate direttamente al sindaco Ilaria Caprioglio.

Al posto di Bellingeri oggi è seduto l'assessore alla Sicurezza Paolo Ripamonti 


di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:36:14
  • Condividi su

Complice la seduta aperta e la delicatezza del tema la sala consiglio è gremita 


di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:35:18
  • Condividi su

Tocca a Ileana Scarrone, presidente di Auser Liguria e portavoce savonese del Forum del Terzo Settore

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:34:19
  • Condividi su

L'appello, in estrema sintesi, è sempre lo stesso: le associazioni comprendono le difficoltà di bilancio ma ritengono che il settore del sociale non debba subire tagli così pesanti sia per ragioni etiche (Berbaldi: "Quando c'è un emergenza il buon padre pensa prima ai più deboli della famiglia") che di lungimiranza (una fascia debole abbandonata a se stessa si tradurrà in spese ben più alte in futuro sia in sanità che in sicurezza)

di Andrea Chiovelli 23/03/2017 16:32:03